La bellezza delle molecole | Chimici.info

La bellezza delle molecole

wpid-4615_p.jpg
image_pdf

A primo impatto sembrano i classici lavori astratti a cui ci ha abituato tanta arte informale e surrealista del secolo scorso. Ma è un movimento artistico che deve tutto alla scienza e alla tecnologia. Che nasce da un gruppo di scienziati che, affascinati da quanto vedono ogni giorno in laboratorio, hanno deciso di dar vita al movimento della NanoArt.

Si tratta di micro-fotografie e nano-sculture ottenute da processi chimico-fisici che avvengono a livello atomico e poi “catturati” attraverso scanner e microscopi elettronici di ultima generazione. Il tutto viene poi ulteriormente manipolato con inchiostri speciali e stampato in grande formato.

E per l’edizione 2009-2010, provengono dall’Istituto per l’energetica e le interfasi (Ieni) del Cnr di Padova le immagini che hanno ottenuto il primo posto. Il premio è stato assegnato ad una selezione di fotografie al microscopio elettronico a scansione di “nanopetali” di ossido di titanio (titania) ottenuti tramite tecniche di deposizione da plasma su un substrato di carbonio nanostrutturato, le quali danno vita a particolarissime formazioni dalle sembianze floreali: l’autore è il ricercatore Simone Battiston dello Ieni-Cnr, che ha lavorato in collaborazione con il collega Andrea Leto dell’azienda giapponese Piezotech Japan Ltd.

“È bene ricordare che, al di la del valore estetico delle immagini, i nanopetali di titania e le loro proprietà sono oggetto di numerosi studi”, afferma Battiston. “Questi materiali, infatti, offrono numerose potenzialità, ad esempio per i processi di fotocatalisi, con applicazioni nel settore energetico, come la produzione diretta di idrogeno dall’acqua mediante l’irraggiamento solare”.

La “nano arte”, che sta riscuotendo un crescente interesse a livello internazionale è stata fondata e promossa dal californiano Cris Orfescu.

 Ecco il video che mostra i primi dieci classificati: http://www.nanoart21.org

Copyright © - Riproduzione riservata
La bellezza delle molecole Chimici.info