Il nuovo regolamento sui biocidi e' in vigore | Chimici.info

Il nuovo regolamento sui biocidi e’ in vigore

wpid-12074_chimica.jpg
image_pdf

Sono entrate in vigore nei giorni scorsi le nuove norme sui biocidi, per rafforzare la protezione della salute umana e dell’ambiente. I biocidi sono necessari per il controllo di alcuni organismi nocivi per la salute umana o animale ovvero dannosi per i materiali. Tuttavia, dato che anche le loro proprietà possono creare rischi per le persone, gli animali e l’ambiente, essi devono essere regolamentati con attenzione. Il nuovo regolamento sui biocidi ha l’obiettivo di aumentare la sicurezza di questi prodotti chimici e semplificare la loro autorizzazione sul mercato Ue, migliorandone la libera circolazione nel mercato interno.

I biocidi fanno parte della vita quotidiana. Essi includono disinfettanti domestici o ospedalieri, veleno per topi, insettifughi, vernici e spray antimuffa, pastiglie per la depurazione dell’acqua e molti altri prodotti. Questi sono regolamentati dal diritto Ue dal 1998 e, da allora, quasi mille prodotti sono stati autorizzati a norma della direttiva biocidi. La Commissione europea, riesaminando la direttiva, ha concluso che le procedure di autorizzazione per i principi attivi e i prodotti avrebbero potuto essere semplificate e razionalizzate.

Il nuovo regolamento offre disposizioni più efficienti per l’autorizzazione dei prodotti, i requisiti e la condivisione dei dati relativi al prodotto. Si stima che ciò consentirà agli operatori del settore di risparmiare circa 2,7 miliardi di euro in un periodo di dieci anni.

Inoltre, le nuove disposizioni ridurranno la sperimentazione animale grazie alla condivisione obbligatoria dei dati e incoraggeranno un’impostazione più integrata e flessibile della sperimentazione. Una piattaforma It apposita – il registro dei biocidi – verrà utilizzata per la presentazione delle domande, per la registrazione delle decisioni e per la diffusione di informazioni al pubblico. La protezione sarà inoltre estesa, poiché la nuova normativa includerà anche beni e materiali trattati con biocidi, come i mobili e gli imballaggi per alimenti.

Il regolamento si applica a decorrere dal 1° settembre 2013. A partire da tale data, le imprese avranno a disposizione due possibilità per chiedere l’autorizzazione a immettere i loro prodotti sul mercato: la prima, che sarà probabilmente utilizzata dalle grandi imprese, stabilisce che le società debbano presentare una domanda all’Echa (European chemicals agency) e che, se ritenuto sicuro, il prodotto possa essere venduto in tutta l’Ue; la seconda può risultare più attraente per le numerose pmi del settore, in quanto stabilisce che le imprese presentino una domanda alle proprie autorità nazionali per vendere un prodotto nel loro paese. Se l’autorizzazione è concessa, esse possono successivamente immettere il prodotto sul mercato di altri Stati membri in conformità al principio di riconoscimento reciproco.

O.O.

Copyright © - Riproduzione riservata
Il nuovo regolamento sui biocidi e’ in vigore Chimici.info