Gli elementi 114 e 116 hanno un nome: Flerovium e Livermorium | Chimici.info

Gli elementi 114 e 116 hanno un nome: Flerovium e Livermorium

wpid-10352_periodictablefleroviumlivermoriumfull.jpg
image_pdf

L’Unione internazionale di chimica pura e applicata ha svelato i nomi degli ultimi elementi inseriti a giugno nella tavola periodica, 114 e 116, sebbene la decisione non sia definitiva in quanto sarà possibile opporsi o proporre delle alternative per altri 5 mesi.

Ed ecco come pare si chiameranno: il 114 Flerovium (simbolo atomico Fl) e il 116 Livermorium (simbolo atomico Lv). I due elementi sono stati creati grazie alla collaborazione con l’Istituto congiunto per la ricerca nucleare di Dubna, Russia, e il Lawrence Livermore National Laboratory di Livermore , in California.

Entrambi gli elementi erano stati sinstetizzati dieci anni ma la loro instabilità aveva reso difficile confermare la loro esistenza e il conseguente inserimento nella taviola.

Il nome Livermorium proviene, ovviamente, dal nome del laboratorio e la città in cui è stato scoperto l’elemento. 

Dubna era già stato sancito nella tavola periodica con dubnio (elemento 105), così i russi hanno scelto di onorare Georgi N. Flerov, il fondatore dell’istituto di ricerca.

Per il Livermorium, precedentemente conosciuto come ununhexium, era in origine stato proposto Moscovium, ma sembra che il contingente Livermore abbia poi avuto la meglio.

A.U.

Copyright © - Riproduzione riservata
Gli elementi 114 e 116 hanno un nome: Flerovium e Livermorium Chimici.info