Geotessili: l'Uni pubblica due norme europee sul loro impiego | Chimici.info

Geotessili: l’Uni pubblica due norme europee sul loro impiego

Pubblicate in lingua italiana la UNI EN 13254 e la UNI EN 13265 dedicate all'utilizzo dei geotessili nella costruzione di bacini e dighe e nel contenimento di rifiuti liquidi

geotessile_3
image_pdf

L’Uni ha rilasciato due nuove norme dedicate al tema dei geotessili, i materiali ampiamente utilizzati in ingegneria civile e infrastrutturale. Nello specifico si tratta della prima traduzione italiana delle norme europee UNI EN 13254 e UNI EN 13265.

Pubblicate ad opera delle commissioni tecniche Costruzioni stradali ed opere civili delle infrastrutture e Ingegneria strutturale, le due norme si occupano rispettivamente delle caratteristiche richieste per l’impiego nella costruzione di bacini e dighe e dell’impiego nei progetti di contenimento di rifiuti liquidi.

Nel dettaglio la UNI EN 13254 specifica le caratteristiche di geotessili e prodotti affini utilizzati nella costruzione di bacini e dighe, e i relativi metodi di prova, mentre la norma UNI EN 13265 riguarda le caratteristiche di geotessili e prodotti affini utilizzati in progetti di contenimento di rifiuti liquidi, e i relativi metodi di prova. Entrambe le norme non si applicano ai geosintetici con funzione barriera.

Copyright © - Riproduzione riservata
Geotessili: l’Uni pubblica due norme europee sul loro impiego Chimici.info