Come una reazione elettrochimica fa respirare sulla luna | Chimici.info

Come una reazione elettrochimica fa respirare sulla luna

wpid-3212_.jpg
image_pdf

È stato presentato nei giorni scorsi al Congresso Internazionale di Chimica Pura e Applicata a Glasgow, in Gran Bretagna, un nuovo dispositivo sviluppato da Derek Fray e colleghi dell’Università di Cambridge. Questo dispositivo consente, mediante un processo elettrochimico, di estrarre ossigeno dalle rocce ricche di ossidi metallici, quali sono le rocce lunari, in modo poco costoso.

Questa tecnologia potrebbe consentire la creazione di basi lunari, abitazioni a lungo termine, o permettere di  utilizzare la luna come punto di jump-off per esplorare e  raggiungere luoghi  più lontani nello spazio.

Il nuovo dispositivo, si basa su un processo elettrochimico modificato che il team aveva inventato nel 2000 per ottenere metalli puri dagli ossidi metallici. Il processo utilizzava, come catodo, gli ossidi da ridurre, e un anodo di carbonio.

Inoltre, affinché la corrente attraversi il sistema, gli elettrodi erano immersi in una soluzione di cloruro di calcio (CaCl₂). Con questo sistema si potevano ottenere il metallo puro, e CO₂.

Ma Fray si è reso conto che si poteva, con una modifica, produrre, con questo sistema, ossigeno puro dagli ossidi. Infatti, il nuovo dispositivo non prevede che l’ossigeno liberato dalla reazione elettrochimica si leghi al carbonio per produrre CO₂, ma viene rilasciato sotto forma di O₂.

Per funzionare il reattore avrebbe bisogno di energia in modeste quantità, 4,5 Kw, che possono essere fornite anche mediante metodi termici, pannelli solari o da un piccolo reattore nucleare.

In questo modo sarebbe possibile ottenere una tonnellata di ossigeno da tre tonnellate di roccia, estraendo il 100% dell’ossigeno presente in esse.

L’ossigeno tuttavia potrebbe non essere sufficiente a far tornare l’uomo sulla Luna, perché sembra che il budget attuale sia troppo basso rispetto a quanto chiesto dai tecnici per ridare vita all’avventura lunare. Bisognerà attendere la fine del mese, quando il Presidente Obama, valutati gli aspetti tecnici ed economici, sceglierà la strategia per il futuro viaggio nello spazio.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Come una reazione elettrochimica fa respirare sulla luna Chimici.info