Cina paese leader per la ricerca scientifica | Chimici.info

Cina paese leader per la ricerca scientifica

wpid-4045_chimicinews.jpg
image_pdf

È la Cina il futuro della ricerca scientifica. Nel corso degli ultimi tre decenni la produzione di “sapere” è aumentata di 60 volte e il trend non accenna a diminuire. Lo afferma uno studio del Financial Times, secondo cui se continua l’andamento attuale, il predominio statunitense finirà presto, scavalcando gli Usa per numero di articoli scientifici pubblicati.

La ricerca ha analizzato più di 10.500 pubblicazioni scientifiche mondiali analizzando le performance di India, Cina, Russia e Brasile negli ultimi 30 anni. Da Pechino è venuto il maggior numero di pubblicazioni nel 2008, oltre 112mila, seconde nel mondo solo a quelle statunitensi che sono oltre 300mila, ma anche il trend di ascesa è più grande.

I campi principali su cui si concentra la ricerca cinese sono la chimica e le scienze dei materiali, considerati “strategici” per l’industria. Molto bene anche il Brasile, soprattutto in agricoltura e scienze della vita, che ha ormai raggiunto l’India, che pur partendo da posizioni avvantaggiate sta perdendo colpi.

Crolla invece la Russia, che dalla fine della guerra fredda ha visto diminuire enormemente il proprio peso scientifico. La situazione italiana non è stata analizzata dalla ricerca, ma secondo il rapporto del portale Scimago (che assegna il punteggio di "impact factor" alle riviste scientifiche) nessun ente di ricerca italiano figura tra i primi 20 per produzione di articoli (mentre 3 sono cinesi) e solo 4 si classificano tra i primi cento, fra cui il Cnr.

Copyright © - Riproduzione riservata
Cina paese leader per la ricerca scientifica Chimici.info